Miki alla 29ma edizione della Winter Marathon 2017 – Eberhard Ambassador


Comunicato ufficiale Eberherd Winter Marathon
19-22 gennaio 2017 Madonna di Campiglio – Eberhard & Co., player di riferimento nel mondo delle Auto d’Epoca è Main Sponsor e Official Timekeeper dell’evento invernale più atteso dagli appassionati: la Winter Marathon.
La celebre Maison svizzera di orologeria che ha creato e produce capolavori di tecnica e di meccanica come il famoso Chrono 4, l’indimenticabile Tazio Nuvolari, l’esclusivo 8 Jours, o il nuovo e pluripremiato Scafograf 300, solo per citare alcuni dei modelli più noti delle collezioni Eberhard, nel 2017 compie 130 anni di storia ininterrotta e dà il via ad un anno di festeggiamenti proprio con questo primo imprescindibile appuntamento.
Protagoniste saranno 110 splendide vetture d’epoca costruite prima del 1968, oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976, che si sfideranno in una gara davvero molto impegnativa che parte e arriva a Madonna di Campiglio.
Un’avventura lunga oltre 440 chilometri con 51 prove cronometrate e 9 passi dolomitici attraverso le strade più belle del Trentino-Alto Adige, per 12 ore consecutive di guida.
E’ un legame consolidato, quello che unisce Eberhard & Co. con l’affascinante mondo della velocità e delle sfide dal gusto retrò e risale al 1991, quando la marca dedicò a uno dei più grandi piloti di tutti i tempi, Tazio Nuvolari, una speciale collezione di cronografi e diventò sponsor della manifestazione più importante a lui intitolata.
Da allora il brand è presente in molti degli appuntamenti più significativi nel panorama delle corse per auto storiche a livello nazionale e internazionale che ne rispecchiano pienamente lo stile, la ricercatezza e la cura dei dettagli.
Eberhard & Co. scandirà i tempi della gara, riservando gradite sorprese ai concorrenti e sarà protagonista dell’attesissimo Trofeo sul Lago Ghiacciato di Madonna di Campiglio.
La sfida a eliminazione diretta sarà dedicata ai primi 32 equipaggi classificati, che meglio fino ad allora avranno saputo cimentarsi fra passi ghiacciati, curve e salite.
Il “Trofeo Eberhard” vedrà sul podio i primi tre classificati aggiudicarsi gli ambitissimi orologi messi in palio dalla Maison.
Confermata la presenza di Miki Biasion, Brand Ambassador della marca che ne indossa i colori e gli orologi. Il pluricampione di rally si cimenterà, in via del tutto eccezionale con la regolarità, coinvolgendo appassionati e partecipanti nelle giornate di gara.
Miki Biasion sarà al volante di una particolarissima vettura, una Lancia Fulvia Coupé 1.3 S Safari del 1976, prodotta in 900 esemplari numerati dei quali una 20ina in Italia e solo due nella colorazione scelta dal grande campione. Biasion racconta di questa nuova esperienza: “Sono molto curioso di partecipare a questa gara che ha un’ottima reputazione e mi ricorda
alcune delle gare fatte da campione del mondo quando si correva di notte, sul ghiaccio, in condizioni davvero impegnative”.
Ad affiancare il grande pilota ci sarà la giornalista Laura Ciarallo, grande appassionata di regolarità, insieme sfideranno curva dopo curva le rigide temperature invernali.
In esposizione per concorrenti e per pubblico gli orologi best sellers della Maison e le principali novità e in premio per il Trofeo Eberhard del Lago Ghiacciato Campiglio 3 bellissimi orologi della collezione Tazio Nuvolari.

 

Auguri Miki! | DEBRIEFING – Il blog di Giorgio Ferro


Sta per ripartire la stagione rallystica 2017, ovviamente con il Rally di Montecarlo. Ed è impossibile non fare due conti considerando che sono passati ben

Sorgente: Auguri Miki! | DEBRIEFING – Il blog di Giorgio Ferro

Miki Biasion: l’ultimo campione del mondo rally italiano – Panorama Auto


Storia di Miki Biasion, l’ultimo campione del mondo rally italiano.
Due titoli iridati con la Lancia Delta e tanti altri successi per il pilota veneto

Miki Biasion: l’ultimo campione del mondo rally italiano

Miki Biasion è l’ultimo pilota italiano ad aver conquistato il Mondiale rally: ha vinto due titoli iridati con la Delta e ha trascorso quasi tutta la carriera nel WRC al volante di vetture Lancia. Scopriamo insieme la storia del driver veneto.

Sorgente: Miki Biasion: l’ultimo campione del mondo rally italiano – Amarsport – Panorama Auto