Dakar 2014 – Non sarò al via…

Purtroppo devo comunicarvi che non potrò esser presente al via della Dakar 2014. La squadra Orobica Raid non può mettermi a disposizione la Fiat Panda, come preventivato, per mancanza di budget.
Sono molto amareggiato e deluso per la situazione che si è creata. Prometto a tutti i miei  tifosi che mi darò da fare per trovare una squadra professionale e competitiva, per essere al via della prossima edizione.

Un caro saluto a tutti.

Miki

Unfortunately I have to tell you that I will not be able to race in the Dakar 2014. The Orobica Raid Team can’t give me the Fiat Panda for lack of budget.
I am very sad and disappointed by the situation. I promise to all my fans that I will try to find a professional and competitive team, to be at the start of the next edition.

Greetings to all.
Miki

dakar2014

IVECO Dakar 2013: “Fino alla fine del mondo – Deejay TV special”

Il film, di Simone Chiesa, della Dakar 2013 del Team Iveco, una produzione Pubbliteam per DeeJay Tv. Io e Umberto Fiori riviviamo tutti i momenti, cercando di spiegare agli appassionati cosa si prova partecipando a questa splendida maratona.
Buona visione…….

Miki

biasion_dakar2013_59

Dakar 2013 – Le foto

La foto raccolte durante l’edizione della Dakar 2013:

[nggallery id=13]

Biasion_Dakar2013_7

Dakar 2013 – I video

La raccolta dei video della Dakar 2013, le tappe e le interviste:


biasion_dakar2013_71

Dakar 2013 – Cari amici…

Cari amici….. anche quest’anno la Dakar e’ archiviata.
E’ stata un edizione particolarmente impegnativa e per me al di sotto delle aspettative.
La gara dei camion e’ stata la piu’ combattuta, con distacchi minimi e almeno 15 equipaggi potenzialmente vincenti.
Il mio Trakker e’ andato bene, ma essendo ancora in versione pesante, non era cosi’ competitivo come quelli dei miei compagni di team e un problema alla pompa dell’idroguida mi ha fatto perdere quasi 5 ore e il recupero e’ stato arduo, sono arrivato a 4 ore e 46 minuti dal vincitore…….
I meccanici hanno lavorato benissimo e De Rooy, per qualche errore tattico  non e’ riuscito a ripetere l’exploit del 2012.
L’Iveco si e’ ancora dimostrata la squadra da battere e solo un po’ di sfortuna ci ha tolto un podio che era alla nostra portata. Per questo motivo dentro di noi c’è una forte voglia di rivincita alla prossima occasione utile.
Tra poco rientriamo in Italia e per chi vorrà venire a salutarmi, sabato sarò presente all’ExpoRally a Brescia.
Non finirò mai di ringraziare tutti voi, che mi seguite, mi incitate e siete linfa che mi spinge sempre a migliorarmi, senza mai mollare.
Grazie, a presto.

Miki
Biasion_Dakar2013_66

Dakar 2013 – 14a tappa La Serena-Santiago

La Dakar è terminata, le impressioni di Miki al termine di questa edizione decisamente impegnativa. “Felice di tagliare il traguardo di questa faticosa e complicatissima edizione, che poi è lo spirito principale di questa gara unica. Felice di come abbiamo condotto quando ne abbiamo avuta la possibilità, il ritmo era quello dei primi. Non posso essere però soddisfatto del risultato finale, a livello di classifica, l’obiettivo era di tutt’altro tipo ed avevamo il mezzo per poter lottare ad armi pari. Come già detto nei giorni scorsi, la nostra gara è terminata martedi 8 Gennaio, il ritardo accumulato in attesa del camion dell’assistenza è stato troppo elevato. Potevamo recuperare posizioni, se non fossero state annullate due tappe. Questo è anche il fascino della Dakar, quando ci siamo non vediamo l’ora che finisca per i ritmi frenetici e massacranti che tutti i concorrenti e chi segue la gara devono tenere. Una volta che è finita speriamo di poter esserci l’anno successivo per riviverla ed avere le nostre rivincite. Voglio ringraziare l’Iveco, come i nostri principali partner che ci hanno permesso di vivere quest’avventura. Il grazie più grosso va a tutti i miei fans, che mi hanno seguito e che continuano a farlo in tutti questi anni.”
Salutiamo il notro campione, stanco ma con il sorriso di chi aspetta la prossima occasione per avere la sua rivincita. Ciao Miki!!!

La classifica della tappa odierna:
1 VERSLUIS (NLD)-SCHUURMANS (NLD)-DAMEN (BEL) MAN 2:02:40
2 DE ROOY (NLD)-COLSOUL (BEL)-RODEWALD (NLD) IVECO +2:04
3 BIASION (ITA)-FIORI (ITA)-HUISMAN (NLD) IVECO +2:17
4 LOPRAIS (CZE)-BRUYNKENS (BEL)-PUSTĚJOVSKÝ (CZE) TATRA +2:19
5 MARDEEV (RUS)-BELYAEV (RUS)-MIRNIY (RUS) KAMAZ +2:39
6 KOLOMY (CZE)-KILIÁN (CZE)-KILIÁN (CZE) TATRA +3:12
7 NIKOLAEV (RUS)-SAVOSTIN (RUS)-RYBAKOV (RUS) KAMAZ +5:56
8 KARGINOV (RUS)-DEVYATKIN (RUS)-MOKEEV (RUS) KAMAZ +7:29
9 VAN VLIET (NLD)-ARTUR (DEU)-PRONK (NLD) MAN +8:13
10 VAN EERD (NLD)-GOTLIB (BEL)-VERVOORT (NLD) DAF +8:38

La classifica generale:
1 NIKOLAEV (RUS)-SAVOSTIN (RUS)-RYBAKOV (RUS) KAMAZ 39:41:43
2 MARDEEV (RUS)-BELYAEV (RUS)-MIRNIY (RUS) KAMAZ +37:10
3 KARGINOV (RUS)-DEVYATKIN (RUS)-MOKEEV (RUS) KAMAZ +37:57
4 DE ROOY (NLD)-COLSOUL (BEL)-RODEWALD (NLD) IVECO +41:16
5 KOLOMY (CZE)-KILIÁN (CZE)-KILIÁN (CZE) TATRA +1:01:47
6 LOPRAIS (CZE)-BRUYNKENS (BEL)-PUSTĚJOVSKÝ (CZE) TATRA +1:16:10
7 VERSLUIS (NLD)-SCHUURMANS (NLD)-DAMEN (BEL) MAN +2:32:09
8 VAN VLIET (NLD)-ARTUR (DEU)-PRONK (NLD) MAN +3:22:13
9 KUIPERS (NLD)-VAN EERD (NLD)-TORRALLARDONA (ESP) IVECO +3:53:50
10 VAN DEN BOSCH (NLD)-BOUW (NLD)-ROSEGAAR (NLD) DAF +4:23:52
11 VAN DEN BRINK (NLD)-WILLEMSEN (BEL)-VEENVLIET (NLD) GINAF +4:26:03
12 SMINK (NLD)-NIEUWENBURG (NLD)-STIJKEL (NLD) GINAF +4:35:26
13 BIASION (ITA)-FIORI (ITA)-HUISMAN (NLD) IVECO +4:48:08
Biasion_Dakar2013_60

 

Dakar 2013 – 13a tappa Copiapo-La Serena

Tappa molto lunga e faticosa. Il vincitore Karginov su Tatra stacca di poco piú di 2 secondi il capoclassifica del team Iveco gerard De Rooy e di 8 secondi il ceco Loprais su Tatra. Miki  ottiene un ottimo quarto posto.

Miki “Abbiamo attaccato, però sempre cercando di non rischiare eccessivamente. La nostra Dakar è terminata la scorsa settimana, di conseguenza l’obiettivo è arrivare a Santiago ed aiutare Gerard
Domani ultima tappa. Per raggiungere la capitale cilena, gli eroi della Dakar 2013 dovranno ancora rimanere concentrati sulle piste veloci, dove il piacere della guida andrà di pari passo con il loro senso di realizzazione. Dopo il trasferimento, i piloti guideranno su una prova spettacolo di alcuni chilometri, ma questo sarà solo un assaggio della cerimonia altamente emozionale che ci sarà il giorno dopo di fronte al Palacio de La Moneda, in Plaza de la Constitución.

La classifica della tappa odierna:

1 KARGINOV (RUS), DEVYATKIN (RUS), MOKEEV (RUS) KAMAZ 004:06:30
2 DE ROOY (NLD), COLSOUL (BEL), RODEWALD (NLD) IVECO 004:09:18 00:02:48
3 LOPRAIS (CZE), BRUYNKENS (BEL), PUSTĚJOVSKÝ (CZE) TATRA 004:14:34 00:08:04
4 BIASION (ITA), FIORI (ITA), HUISMAN (NLD) IVECO 004:17:27 00:10:57
5 NIKOLAEV (RUS), SAVOSTIN (RUS), RYBAKOV (RUS) KAMAZ 004:20:32 00:14:02

La tappa di domani:
La Serena-Santiago

connection special stage connection
Distance Distance Schedule Distance Schedule Distance Schedule
Car 121 km 08:13 – 10:03 346 km 10:08 – 15:01 158 km 15:06 – 16:30
Truck 121 km 08:13 – 10:03 346 km 10:08 – 15:01 158 km 15:06 – 16:30
Bike 121 km 05:45 – 07:30 346 km 07:35 – 12:28 158 km 12:33 – 14:28
Quad 121 km 05:45 – 07:30 346 km 07:35 – 12:28 158 km 12:33 – 14:28

Biasion_Dakar2013_48

Dakar 2013 – 12a tappa Fiambala-Copiapo

Giornata in parte di riscatto e soddisfazione, le dichiarazioni di Miki appena tagliato il traguardo: “Oggi abbiamo attaccato sin dallo start, per recuperare terreno nella generale. Nel primo tratto, sino a metà percorso, siamo andati molto forte sfruttando le capacità del nostro Trakker nella fase di discesa. Poi la parte centrale, con molte dune, è risultata un po’ penalizzante per noi, e sul tratto finale, risalendo, abbiamo cercato di mantenere il ritmo senza commettere errori. Le possibilità di recupero in classifica sono state condizionate dalle due tappe annullate e adesso la possibilità di entrare nei dieci è particolarmente difficile. Nelle ultime due giornate cercheremo di toglierci qualche piccola soddisfazione, continuando ad aiutare Gerard.”
Per domani da valutare anche il fattore meteo nella zona della tappa. La parte sabbiosa della prova, dove è ancora possibile  un attacco, rappresenta un terzo della speciale. I solchi che si formano, con il passare degli equipaggi, possono tuttavia nascondere pietre che possono compromettere la gara.

La classifica della tappa odierna:
1 KARGINOV (RUS)-DEVYATKIN (RUS)-MOKEEV (RUS) KAMAZ 4:09:44
2 MARDEEV (RUS)-BELYAEV (RUS)-MIRNIY (RUS) KAMAZ +2:36
3 DE ROOY (NLD)-COLSOUL (BEL)-RODEWALD (NLD) IVECO +2:49
4 BIASION (ITA)-FIORI (ITA)-HUISMAN (NLD) IVECO +3:10
5 VERSLUIS (NLD)-SCHUURMANS (NLD)-DAMEN (BEL) MAN +3:56
6 LOPRAIS (CZE)-BRUYNKENS (BEL)-PUSTĚJOVSKÝ (CZE) +4:02
7 NIKOLAEV (RUS)-SAVOSTIN (RUS)-RYBAKOV (RUS) KAMAZ +6:27
8 KOLOMY (CZE)-KILIÁN (CZE)-KILIÁN (CZE) TATRA +10:34

La tappa di domani:
Copiapo-La Serena

connection special stage connection
Distance Distance Schedule Distance Schedule Distance Schedule
Car 90 km 10:01 – 12:01 441 km 12:06 – 17:11 204 km 17:16 – 19:15
Truck 90 km 10:01 – 12:01 441 km 12:06 – 17:11 204 km 17:16 – 19:15
Bike 90 km 08:00 – 09:25 441 km 09:30 – 14:40 204 km 14:45 – 16:30
Quad 90 km 08:00 – 09:25 441 km 09:30 – 14:40 204 km 14:45 – 16:30

Biasion_Dakar2013_47

Dakar 2013 – 11a tappa La Rioja-Fiambala

La tappa odierna è stata interrotta al CP1 per le forti precipitazioni che hanno ingrossato il letto di alcuni fiumi, rendendoli impraticabili per l’attraversamento. Gli organizzatori del rally hanno deciso di fermare la speciale per le auto e camion.
Miki “Che dire, questa Dakar è iniziata non bene e purtroppo prosegue con lo stesso passo. Oggi per noi sarebbe stata un’importante giornata per cercar di recuperare terreno in classifica generale, Gerard era partito bene e senza particolari problemi, questo ci lasciava più liberi di poter gareggiare cercando di forzare un po’ il ritmo. I mezzi, come dimostrano i tempi dei primi tratti cronometrati, erano al top, e stavamo tenendo un buon ritmo, il tratto finale della prova era quello più difficile e poteva fare molta selezione. Un vero peccato. Però questo non ci scoraggia, sino all’ultimo metro di gara cercheremo di dare il massimo, con l’obiettivo di entrare nei primi dieci della generale.”
La classifica generale non ha subito nessun cambiamento di rilievo.
La tappa di domani attraverserà la Cordigliera delle Ande da est a ovest, ed i concorrenti torneranno nel deserto di Atacama a sperimentare ogni tipo di difficoltà che esiste in una rally di lunga distanza. Le sezioni principali di dune si trovano proprio nel centro della prova speciale: i partecipanti dovranno scalare le dune ed evitare di entrare in bacini altrettanto grandi. Non sarà più facile sulle piste, dove le rocce e pietre, pur essendo sparse, possono provocare danni.

La classifica della tappa odierna:
1 DE ROOY (NLD)-COLSOUL (BEL)-RODEWALD (NLD)    IVECO    54:47
2 LOPRAIS (CZE)-BRUYNKENS (BEL)-PUSTĚJOVSKÝ (CZE)    TATRA +0:56
3 NIKOLAEV (RUS)-SAVOSTIN (RUS)-RYBAKOV (RUS)    KAMAZ    +2:06
4 MARDEEV (RUS)-BELYAEV (RUS)-MIRNIY (RUS)    KAMAZ    +3:07
5 VERSLUIS (NLD)-SCHUURMANS (NLD)-DAMEN (BEL)    MAN    +3:31
6 KARGINOV (RUS)-DEVYATKIN (RUS)-MOKEEV (RUS)    KAMAZ    +3:58
7 BIASION (ITA)-FIORI (ITA)-HUISMAN (NLD)    IVECO    +7:21
8 VAN VLIET (NLD)-ARTUR (DEU)-PRONK (NLD)    MAN    +7:33
9 VAN DEN BRINK (NLD)-WILLEMSEN (BEL)-VEENVLIET (NLD)    GINAF +7:46
10 SMINK (NLD)-NIEUWENBURG (NLD)-STIJKEL (NLD)    GINAF    +9:02

La tappa di domani:
Fiambala-Copiapo

connection special stage connection
Distance Distance Schedule Distance Schedule Distance Schedule
Car 392 km 06:03 – 12:03 319 km 12:08 – 15:38 4 km 14:43 – 17:30
Truck 392 km 06:03 – 12:03 319 km 12:08 – 15:38 4 km 15:43 – 15:43
Bike 392 km 04:15 – 09:55 319 km 10:00 – 13:45 4 km 13:50 – 14:00
Quad 392 km 04:15 – 09:55 319 km 10:00 – 13:45 4 km 13:50 – 14:00

Biasion_Dakar2013_40

Dakar 2013 – 10a tappa Cordoba-La Rioja

La gara di Miki si basa oramai principalmente nell’essere di sostegno a De Rooy, in caso di qualsiasi necessità. “Anche oggi siamo partiti guardando le spalle a Gerard, praticamente abbiamo fatto la tappa insieme ai miei compagni di squadra. Un po’ di problemi nelle fasi iniziali, per poi recuperare terreno nel finale. Giornata molto calda, come di consueto in questo periodo. Attendiamo con trepidazione la tappa di domani, si è sempre dimostrata la più complessa e decisiva anche nelle passate edizioni. Chissà che non possa portare un po’ di fortuna al nostro team, anche per compensare quanto accaduto sino ad ora”.
Per quanto riguarda la tappa di domani le dune saranno uno dei punti spiacevoli per tutti i concorrenti. Nella terza parte della tappa c’è molta sabbia, ancora una volta, e ogni pilota dovrà adattare la sua guida e il suo approccio generale alla prova. Coloro che saranno meno attenti rischieranno di commettere gravi errori di navigazione.

La classifica della tappa odierna:
1 KARGINOV (RUS)-DEVYATKIN (RUS)-MOKEEV (RUS)    KAMAZ    4:44:08
2 VAN DEN BOSCH (NLD)-BOUW (NLD)-ROSEGAAR (NLD)    DAF    +3:39
3 VAN DEN BRINK (NLD)-WILLEMSEN (BEL)-VEENVLIET (NLD)    GINAF +4:12
4 NIKOLAEV (RUS)-SAVOSTIN (RUS)-RYBAKOV (RUS)    KAMAZ +5:03
5 VERSLUIS (NLD)-SCHUURMANS (NLD)-DAMEN (BEL)    MAN +5:30
6 MARDEEV (RUS)-BELYAEV (RUS)-MIRNIY (RUS)    KAMAZ +5:41
7 LOPRAIS (CZE)-BRUYNKENS (BEL)-PUSTĚJOVSKÝ (CZE) TATRA +5:46
8 KUIPERS (NLD)-VAN EERD (NLD)-TORRALLARDONA (ESP) IVECO +7:07
9 DE ROOY (NLD)-COLSOUL (BEL)-RODEWALD (NLD)    IVECO +7:13
10 SMINK (NLD)-NIEUWENBURG (NLD)-STIJKEL (NLD)    GINAF +7:36
11 BIASION (ITA)-FIORI (ITA)-HUISMAN (NLD) IVECO +8:11

La tappa di domani:
La Rioja-Fiambala

connection special stage connection
Distance Distance Schedule Distance Schedule Distance Schedule
Car 256 km 07:38 – 11:48 219 km 11:53 – 15:13 6 km 14:43 – 17:30
Truck 256 km 07:38 – 11:48 219 km 11:53 – 15:13 6 km 15:22 – 15:32
Bike 256 km 05:30 – 09:10 220 km 09:15 – 12:45 6 km 12:50 – 13:00
Quad 256 km 05:30 – 09:10 220 km 09:15 – 12:45 6 km 12:50 – 13:00

Biasion_Dakar2013_39