Articoli

La Sfida dei Campioni – Gli orari della manifestazione

Le date e gli orari della manifestazione che vedrà fronteggiarsi Miki Biasion, Juha Kankkunen, Markku Alén, Alex Fiorio, Francois Delecour, Lucky Battistolli, Piero Liatti e Fabio Andolfi.
Le vetture che utilizzeranno saranno la Lancia Rally 037, Lancia Delta Integrale, Abarth 695 Rally e 124 Rally fornite da Abarth.
Ulteriori informazioni su come arrivare e gli orari della manifestazione sul sito di Verona Legend Cars.

Intervista Miki Biasion a Verona Legend Cars – evo magazine

REGISTRAZIONI CONCLUSE – Nuova iniziativa di evo, stavolta l’appuntamento è riservato a 3 lettori che avranno l’opportunità di stare faccia a faccia (ed anche fianco a fianco) con il leggendario pilota di rally italiano

Sorgente: Intervista Miki Biasion a Verona Legend Cars – evo magazine

A Verona Legend Cars, debutta la “Sfida dei Campioni” – Autosprint


Una gara ad inseguimento tra passato e presente. 15 mila metri quadrati di circuito, i piloti del Mondiale Rally, Lancia Delta e Abarth danno vita ad un evento unico

Sorgente: A Verona Legend Cars, debutta la “Sfida dei Campioni”   – Autosprint

Verona Legend Cars – La sfida dei campioni


I più importanti piloti vincitori dei titoli rally mondiali si cimenteranno nella “Sfida dei Campioni”. 6-7 Maggio a Verona, scopri i dettagli dell’evento

Sorgente: Verona Legend Cars- La sfida dei campioni Abarth

Verona Legend Cars 5-7 Maggio 2017

 

Comunicato Verona Legend Cars 17 Febbraio 2017

VERONA LEGEND CARS

 LA FIERA DELLE STORICHE DALL’ANIMA SPORTIVA

Passione per l’Heritage ed emozione a bordopista: dal 5 al 7 maggio tre giorni di sorprese per il Salone di Verona. Tra le novità il circuito su 15mila metri quadrati dove i campioni dei titoli rally e scuderie si cimenteranno in sfide ed evoluzioni per il pubblico.  A lato, oltre mille tra le più belle auto d’epoca in Europa, ricambisti specializzati, inedite collaborazioni tra club, tanti raduni in contemporanea e altrettante curiosità.

Verona 17 Febbraio – Dopo il balzo in avanti del 2016 – più 25 per cento di spettatori – Verona Legend Cars torna con una formula sempre più originale: fondere la passione per l’epoca con l’emozione a bordopista. Sport, dinamismo e gioco di squadra tra club e appassionati sono, perciò, al centro di una terza edizione decisamente innovativa. 1000 auto d’epoca, i migliori commercianti e ricambisti in Europa si affiancano a contenuti originali e coinvolgenti.

UNA PRIMA ASSOLUTA: LA SFIDA DEI CAMPIONI

La prima novità è il circuito di quasi un 1km su un’area di 15mila metri quadrati. In pista 4 piloti vincitori dei titoli rally mondiali e nazionali – capitanati da Miki Biasion – si cimenteranno nella “Sfida dei Campioni”, Sabato 6 e Domenica 7 maggio. L’evento è una prima assoluta, si correrà sia su auto da rally storiche che contemporanee e rappresenta il tributo alla Lancia Delta integrale. Un’auto entrata nella leggenda delle corse che, in trent’anni di competizioni, ha trionfato su qualsiasi terreno. Lo stesso circuito sarà aperto alle tante scuderie presenti per prove di guida ed evoluzioni.  Sempre a Verona, la Domenica, arriveranno in corteo le auto del 18° Trofeo Città di Verona organizzato dall’Historic Car Club scaligero.

VERONA: LABORATORIO DELL’HERITAGE

Inedita anche la collaborazione tra i 4 Club ASI di Verona che parteciperanno in un unico grande stand di 640 metri quadrati. Il Benaco Auto Classiche unisce acqua e terra in onore dei 70 anni di Ferrari con una 348 spider, una Ferrari California e un motoscafo Riva motorizzato Ferrari. L’Historic Car Club Verona dedicherà la rassegna al mondo e al mito dell’Alfa Romeo. Per il Veteran Car Club Enrico Bernardi – il primo sorto nella città scaligera – il tema sarà Abarth mentre il Veteran Car Club Legnago celebrerà le otto decadi di Volkswagen con una rassegna dei modelli più rari e di veicoli speciali.

CLUB E RADUNI

Stesso spirito di collaborazione per il Club di Oldtimer Mercedes Stelle Cadenti che sarà presente con il proprio stand e sta organizzando, Sabato 6 Maggio, un raduno polivocale di auto tedesche assieme a club di appassionati Porsche e BMW.

La Scuderia Jaguar Storiche festeggia i 10 anni di attività con una rassegna dei suoi modelli più belli. Sinergia tra carta stampata e passione Classic con il raduno dedicato a Alfa e Alfa Giulia organizzato dalla rivista epocaAuto, Sabato 6 maggio. Domenica 7, invece, previsti i raduni di SL Classic Club e Club Peschiera Motori.

Per i partecipanti ai raduni ingresso gratuito ed esposizione negli spazi aperti della Fiera di Verona.

,

32 ° Rally Città di Bassano, apripista con la Abarth 595 biposto

miki_biasion_a_tutto_campo_dai_rally_alla_giulia_31015
Ciao a tutti, vi aspetto al Rally Città di Bassano per divertirci insieme.

A presto…

Miki

COMUNICATO STAMPA BASSANO RALLY N° 3 DEL 15 SETTEMBRE 2015
“BIASION GUEST STAR NELLA GARA DI CASA”
Visti i presupposti, venerdì 25 settembre per la concessionaria Frattin di Cassola sarà davvero una “giornata di fuoco”. Fin dal primo mattino il piazzale antistante la concessionaria sarà
letteralmente “invaso” dai mezzi di assistenza e dalle vetture da gara chiamate ad espletare la formalità delle verifiche sportive e tecniche (secondo programma dalle 09.00 alle 14.30), poi giusto il tempo di effettuare lo shakedown in programma dalle 13.00 alle 18.00 e che ricalcherà in parte – 2,100 km per la precisione – la prova di Marostica corsa in notturna
nelle passate edizioni, posizionare i mezzi di assistenza nel parco a loro dedicato e sarà già tempo di pensare alla partenza. Perché quest’anno il via del 32° Rally Città di Bassano – 10°
Rally Storico Città di Bassano prenderà il via alle 19.30 dalla concessionaria Frattin di Cassola; la carovana poi proseguirà alla volta di San Zeno, dove i concorrenti sfileranno davanti al bar “Da Gigi”, locale che ha una lunga tradizione e luogo di ritrovo per giovani e meno giovani, intorno alle 19.50 ed entrare successivamente alle 20.05 nel riordino notturno sito presso la Bassano Parquet di Bassano.
Il primo concorrente timbrerà l’uscita dal riordino sabato mattina alle 07.01 per poi dirigersi verso il primo parco assistenza della giornata ed andare poi ad affrontare gli otto tratti
cronometrati in programma. L’arrivo finale è previsto in Piazza Libertà dalle ore 20.00. Menù ricco quindi quello offerto agli appassionati che sicuramente, prima della partenza di
sabato mattina, avranno modo di incrociare a Cassola quello che nonostante gli anni rimane un idolo e non solo dei bassanesi. Miki Biasion, due volte campione del mondo rally, infatti,
in coppia con Tiziano Siviero, vestirà i panni dell’apripista al volante della Abarth 695 biposto, vettura con cui la coppia bassanese ha già fatto da apripista all’appuntamento
iridato con il rally di Sardegna. Ricco antipasto in attesa di sapere quale sarà il parterre dei partecipanti – bisognerà pazientare almeno fino a sabato 19 settembre, data di chiusura
delle iscrizioni.
Rammentiamo infine che domani, mercoledì 16 settembre, presso il ristorante birreria pizzeria “Der Platz” a San Pietro in Gu (PD), a partire dalle 21.30 è in programma l’evento di
incoronazione di Miss Rally 2015, storico evento organizzato ormai da 25 anni da Franca Lovisetto di E-vent e atteso e ambito dalle numerose partecipanti che ogni anno esibiscono la
loro bellezza per riuscire a vincere l’ambito titolo e diventare così madrine del rally. Le concorrenti, più di 30 iscritte da tutto il triveneto, sfileranno di fronte alla giuria e si
sfideranno per bellezza, eleganza e simpatia, prima in abito da sera e poi in costume da bagno.
Sul www.bassanorally.it sono consultabili tutte le notizie e news riguardanti la manifestazione.
L’Addetto Stampa
Giorgia Del Zotto

 

,

Miki Biasion a tutto campo, dai rally alla “Giulia” – OmniAuto.it


“La cosa più bella che possa fare un uomo vestito è guidare di traverso”, parola di Miki Biasion, leggenda dei rally, pilota.

Sorgente: Miki Biasion a tutto campo, dai rally alla “Giulia” – OmniAuto.it

Abarth 695 biposto “R” apripista d’eccezione nel mondiale in Sardegna

695BipostoSardegna21

Comunicato Stampa Abarth

• La nuova vettura prototipo è stata allestita direttamente dalla Squadra Corse nelle Officine Abarth Mirafiori sulla base della versione di serie
• Il prototipo è basato sulla 695 biposto stradale, un’auto nata dalle competizioni e che offre prestazioni esaltanti grazie al motore da 190CV e al rapporto peso potenza di soli 5,2 kg/CV
• Per rendere la 695 biposto “R” ancora più performante e adatta a un percorso rally, i tecnici dello Scorpione hanno montato un cambio sequenziale a innesti frontali, sviluppato un inedito assetto da sterrato e allestito la vettura con le dotazioni di sicurezza richieste dalla FIA
• L’Abarth 695 biposto “R” in azione giovedì 11 alle ore 19,30 e domenica 14 alle 12,08
• Al volante Miki Biasion che farà da apripista nella prima e nell’ultima prova speciale del rally valido per il Campionato Mondiale

Un nuovo prototipo Abarth fa il suo esordio giovedì 11 giugno a Cagliari, come apripista in occasione della prova speciale d’apertura del Rally Italia-Sardegna, sesta prova del Campionato Mondiale Rally. Si tratta dell’Abarth 695 biposto “R”, un prototipo allestito appositamente dalla Squadra Corse nelle Officine Abarth Mirafiori, sulla base della versione stradale di questo modello ad alte prestazioni.
L’Abarth 695 biposto, in vendita presso tutte le concessionarie, nasce dall’esperienza nelle competizioni in pista con l’intenzione precisa di offrire a una clientela esigente le stesse sensazioni di una guida agonistica su un’auto di serie, che si può utilizzare quotidianamente.
Con il potente motore 1.4 T-Jet da 190 CV, Abarth 695 biposto ha prestazioni entusiasmanti, come l’accelerazione da 0 a 100 km orari in 5,9 secondi, grazie anche a una serie di contenuti tecnici di grande qualità e significato, come gli ammortizzatori idraulici regolabili, la carreggiata allargata e i cerchi da 18”, l’impianto frenante Brembo con pinza anteriore fissa in alluminio, lo scarico con valvola attiva Abarth by Akrapovic
I clienti di 695 biposto possono rendere ancora più performante ed esclusiva la loro vettura grazie ai “performance pack” che rendono disponibili dei contenuti tecnici mai utilizzati prima su un’auto di serie come il cambio a innesti frontali, che garantisce cambiate rapide e precise, e i vetri laterali in policarbonato, per la massima leggerezza e per un autentico “racing-look”
E proprio partendo da questo concetto è nato il progetto Abarth 695 biposto “R”, allestito dalla Squadra Corse nelle Officine Abarth Mirafiori, la stessa officina dove vengono realizzate le 695 biposto stradali e dove alta tecnologia e artigianalità trovano una sintesi perfetta per offrire un prodotto esclusivo e curato in ogni minimo dettaglio.
I tecnici della Squadra Corse Abarth hanno realizzato e messo a punto questa versione speciale di Abarth 695 biposto adattandola alle severe condizioni di un rally su terra, adottando un setup sospensioni dedicato, pneumatici e cerchi specifici, freno a mano idraulico, il cambio a innesti frontali a comando sequenziale. La vettura presenta, ovviamente, i contenuti di sicurezza conformi al regolamento sportivo.
I 190CV del motore 1.4 T-Jet e la grande leggerezza del corpo vettura garantiranno performance straordinarie alla 695 biposto “R”, per regalare agli appassionati le evoluzioni spettacolari tipiche di un rally su fondo sterrato, quale è il Rally d’Italia-Sardegna.
Durante questo evento l’Abarth 695 biposto “R” farà da apripista nella prova speciale di apertura, la “rallyshow” di Cagliari, in programma giovedì 11 giugno alle ore 19,30, e nella “powerstage” finale, l’ultima prova speciale che determinerà la classifica definitiva del rally, domenica 14 alle ore 12,08.
Al volante un collaudatore di eccezione: Miki Biasion. Il due volte campione del mondo rally si troverà certamente a suo agio alla guida di questa versione speciale di 695 biposto che incarna tutte le caratteristiche attese da un pilota professionista: un motore potente, con grande allungo ma al tempo stesso con una coppia generosa anche ai bassi regimi. Un cambio a innesti frontali preciso e veloce, accoppiato a un differenziale autobloccante meccanico per garantire sempre la massima motricità. Un corpo vettura agile, leggero e compatto per disegnare traiettorie velocissime ed efficaci.
Ad Alghero, gli appassionati dello Scorpione potranno anche provare la 695 biposto stradale e scambiare qualche impressione di guida con Miki Biasion e con i tecnici della Squadra Corse Abarth.
La rete Abarth è a disposizione di tutti i clienti desiderosi di ricevere maggiori informazioni su 695 biposto o di provare le sue incredibili performance su strada.

Wrc – Al Rally Italia Sardegna come apripista con la Abarth 695 Biposto

MikiWRC500
Ciao Amici, da giovedì sarò in Sardegna per l’appuntamento italiano del mondiale rally.
Farò l’apripista con la Abarth 695 Biposto e parteciperò alla PS1 di Cagliari giovedì ore 19.30 e domenica alla Power Stage PS23 ore 12.08 in zona Porto Torres-Alghero.
Sarà un piacere e una grande soddisfazione tornare a percorrere due prove del Campionato Mondiale, sentire nuovamente il calore del pubblico e dei tanti appassionati.
A presto.
Miki

695BipostoSardegna1 695BipostoSardegna2 695BipostoSardegna3 695BipostoSardegna4